In prima pagina

Migranti minorenni, vulnerabili e senza voce

La Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato che si è celebrata il 15 gennaio pone l'attenzione sui piccoli della vita che migrano dai loro Paesi e sono fragili, vulnerabili, senza voce. Papa Francesco, nel messaggio per la giornata, da detto: "Mi sta a cuore richiamare l’attenzione sulla realtà dei migranti minorenni, specialmente quelli soli, sollecitando tutti a prendersi cura dei fanciulli che sono tre volte indifesi perché minori, perché stranieri e perché inermi, quando, per varie ragioni, sono forzati a vivere lontani dalla loro terra d’origine e separati dagli affetti familiari”.



In Evidenza

© Congregazione delle Suore Orsoline del Sacro cuore di Maria
Contrà San Francesco Vecchio, 20 - 36100 Vicenza Tel. 0444 323382 - fax 0444 321782 P.I. 00530300243