Cronache dal Mozambico aspettando un “Sì, per sempre”

01
Ago

Nelle scorse settimane si sono susseguite varie partenze orsoline per il Mozambico. Non si tratta di solo di rientri dopo i tempi di riposo. Il prossimo 15 agosto infatti ir. Fatima pronuncerà i voti perpetui, il suo “sì, per sempre”, così le sorelle del Mozambico, quelle che l’hanno accompagnata nella formazione e Madre Maria Luisa stanno preparando questo importante momento. La prima a partire, a inizio luglio, è stata proprio ir. Fatima che è rientrata dopo 3 anni, poi sono arrivate sr. Federica e sr. Dominique, infine la Madre con sr. Raffaella e sr. Lucia. I viaggi sono stati impegnativi, anche per i continui cambiamenti legati alla situazione pandemica, ma sono andati tutti bene. Da Beira, dove sono riunite in questi giorni, ci raccontano alcuni frangenti che condividiamo volentieri. 

Lunedì, “segunda feria” in Mozambico, è il momento di consegna alle mamme degli aiuti di latte in polvere per i bambini neonati. Sr. Rita con Tereza e Zita accolgono le giovani mamme e con grande affetto distribuiscono quei “pani e pesci” che la condivisione rende alimento per tutte e tutti, segno di una fraternità, sororita’ e maternità che “abbraccia il mondo. Grazie anche a tutti i sostenitori del progetto!

Progetto TABITA, della comunità Jubilar di Beira in Mozambico. Un’azione per donne che diventano “piccole imprenditrici” nella loro realtà quotidiana grazie all’aiuto solidale, all’impegno comune e alla sicura benedizione di Dio!

Prima domenica di agosto con Messa in casa e solo tre persone esterne…e poi incontro con le due comunità al gran completo!

Leave a Comment