Teresa: vivere il carisma orsolino per dare una svolta alla vita

11
Set

Sono Teresa Tessaro (ma all’anagrafe solo Maria). Sono nata il 14 Aprile 1970 e ho vissuto a Sarcedo con i miei genitori fino al conseguimento della laurea in Matematica. Poi il lavoro mi ha portato a vivere in provincia di Milano. Non sono sposata e non ho figli.

Dopo più di 10 anni passata per lo più immersa nel lavoro mi sembrava che la mia vita mi stava scappando dalle mani… e sentivo il bisogno di qualcosa che ne desse una svolta. Questo bisogno l’ho identificato in una esperienza di missione. Parlandone con mia mamma mi ha suggerito di scrivere a suor Anna della congregazione delle orsoline che lei sapeva essere in una comunità in Brasile.

Accolsero questo mio desiderio e l’assecondarono con gioia proponendomi di andare con loro in Mozambico. Suor Beatrice per circa un anno preparò me e altre due ragazze con degli incontri mensili, e fu così che conobbi le Orsoline.

Madre Giovanna la ‘’conobbi’’ più tardi quando fui invitata a far parte del gruppo Kar.in che si incontrava mensilmente per approfondire il Suo carisma.

In realtà ho compreso che alcuni tratti del carisma di madre Giovanna li avevo conosciuti già frequentando la missione in Mozambico perché vissuti concretamente dalle suore di quelle comunità e, molto probabilmente, è per questo motivo che sono stata felice di quell’invito che mi ha permesso di avere ancora la possibilità di godere di altri momenti con loro.

In particolare, mi hanno insegnato ad affidarmi a Dio che tutto conduce. Non possiamo controllare la nostra vita e soprattutto la nostra vita ce l’ha donata Dio (Madre Giovanna scrisse che ‘a Dio piacque che lei venisse al mondo’) e se riusciamo a sentirlo ci guida verso la missione che ha riservato per noi.

Ora sono tornata a vivere a Sarcedo vicino a miei genitori. La mia vita trascorre ancora tra il lavoro ma c’è molto più posto per la famiglia e la preghiera. Gli insegnamenti di Madre Giovanna mi aiutano quotidianamente e mi hanno dato modo di ritrovare la fede in Dio e un modo per vivere come cristiana. Forse perché Lei era una donna come me e una lavoratrice come me, ma anche perché è nelle attività di tutti i giorni che lei ha dimostrato la sua fede e da questo voglio imparare per essere umile e al servizio il bene comune quotidianamente.

Teresa Tessaro

Leave a Comment