San Giuseppe e le orsoline

19
Mar

Giovanna Meneghini, fondatrice delle suore Orsoline del Sacro Cuore di Maria, aveva un’affezione particolare per san Giuseppe, tanto da chiamarlo “l’amico adorabile del cuor di Gesù” e da affidargli la nascente famigliola religiosa. 

San Giuseppe, Voi che siete l’amico del Cuore adorabile di Gesù, (…), vi eleggiamo, (…), con tutta l’espansione del nostro cuore, per nostro
Maestro nella Via del Signore e vi facciamo, Padrone assoluto, di tutti l’interessi materiali che riguarda questa casa; certe e sicure, che dal cielo ci guarderete con occhio propizio e provederete a tutti i nostri bisogni, con quella bontà e generosità, che siete solito usare con chi pienamente confida in voi.
Ci segniamo
Meneghini Giovanna
Miotti Giudita
Franzan Angela
Viero Luigia
Balasso Orsola
Cappellotto Costanza
Todeschin Maria

Per questo in ogni comunità orsolina non può mancare un’icona, una statua o un quadro che ricorda san Giuseppe, ma soprattutto lo si prega ogni mercoledì, non solo per le varie necessità, ma anche per ringraziare e ricordare tutti i benefattori. 

In modo particolare sono ricordati oggi, 19 marzo, nelle nostre varie comunità, solennità di san Giuseppe, insieme ai papà e a tutti coloro che portano il nome o derivati da Giuseppe. 

Leave a Comment