Papa Francesco ha nominato sette donne tra i membri della Congregazione dei religiosi

11
Lug

Con grande gioia abbiamo appreso nei giorni scorsi la scelta di Papa Francesco di nominare sette donne tra i membri della Congregazione dei religiosi. Riportiamo l’articolo pubblicato su Avvenire dell’8 luglio a firma della Redazione Catholica. 

Entrano anche le superiori generali delle Famiglie religiose femminili tra i nuovi membri della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica. La Congregazione, guidata dal prefetto il cardinale Joao Braz de Aviz, è composta di cinque uffici e si occupa di promuovere e regolamentare le forme di vita consacrata e monastica nella Chiesa Cattolica. Nello specifico papa Francesco ha nominato i nuovi membri del dicastero vaticano i porporati Angelo De Donatis, vicario generale del Pontefice per la diocesi di Roma; Kevin Joseph Farrell, prefetto del Dicastero per i laici, la famiglia e la vita, e camerlengo di Santa Romana Chiesa; Luis Francisco Ladaria Ferrer, prefetto della Congregazione per la dottrina della fede e Ricardo Blázquez Pérez, arcivescovo di Valladolid; come significativa nella scelta tra i vescovi vi è stata quella ricaduta sul gesuita italiano Paolo Bizzeti, vicario apostolico di Anatolia (Turchia); il Pontefice ha inoltre nominato membri vari superiori generali di importanti famiglie religiose, tra questi: l’attuale preposito della Compagnia di Gesù il venezuleano Arturo Sosa Abascal, gli italiani Saverio Cannistrà preposito generale dell’Ordine dei carmelitani scalzi e Roberto Genuin, ministro generale dei cappuccini. Come significativa la scelta del Papa di scegliere sette donne che sono alla guida di importanti Congregazioni femminili: tra queste suor Yvonne Reungoat (Figlie di Maria Ausiliatrice, “Salesiane di Don Bosco”) e le italiane Simona Brambilla (Suore Missionarie della Consolata) e Luigia Coccia (Suore Missionarie, Pie Madri della Nigrizia, “Comboniane”). La presenza di donne come membri nei dicasteri è uno dei segni che papa Francesco vuole dare per dare maggiori responsabilità alle donne nella Chiesa.

Link al sito di Avvenire 

Leave a Comment