Estate 2021 in ripresa con i giovani: l’esperienza di sr. Anna

05
Set

Estate 2021! In mano le linee guida aggiornate che devono essere rispettate da tutti gli enti che organizzano attività formative e ricreative per i ragazzi in tempo di pandemia: un groviglio di regole, limitazioni, distanziamenti …. ! Ma lo spirito scout ci ha insegnato a buttare il cuore oltre l’ostacolo, usando le parole del loro fondatore Baden Powel “Non esiste buono o cattivo tempo, ma solo buono o cattivo equipaggiamento. Quando la strada non c’è, inventala!”. In questi ultimi due anni mi è stato chiesto di accompagnare i gruppi scout della parrocchia di Breganze (VI), sostenendoli nella proposta di fede che offrono ai ragazzi. Tempo che ha coinciso quasi interamente con la situazione di emergenza sanitaria che ha sconvolto le nostre abitudini e limitato le possibilità di aggregazione. Le attività scout non si sono però fermate, e i capi, con sacrificio e determinazione, hanno inventato modi alternativi per proseguire il cammino con i ragazzi, estate compresa! E’ stato arricchente preparare insieme i momenti di preghiera, condividere le preoccupazioni per i rischi ma allo stesso tempo il desiderio di bene verso i ragazzi che superava di gran lunga le fatiche da affrontare. Alcuni giorni sono andata a salutarli durante i campi estivi e la gioia negli occhi dei ragazzi è stata per tutti la migliore ricompensa per il lavoro sostenuto.
Ringrazio il Signore per questa opportunità: conoscere una realtà a me nuova, che in questo tempo mi ha insegnato a non accontentarmi di stare sulla difensiva e di schivare il peggio, ma di affrontare gli ostacoli nella fiducia che è “camminando che si apre il cammino”.

suor Anna Tibaldo

 

Foto dal web

Leave a Comment