“Che cosa dobbiamo fare?” – III domenica di Avvento

11
Dic

Vangelo di Luca 3,10-18

I versetti di questa domenica sono la continuazione, nel vangelo di Luca, di quelli di domenica scorsa. Sono ancora protagonisti il Battista e coloro che lo ascoltano. Sono persone che si sentono interrogate dalle sue parole e dalla sua vita e che, a loro volta, interrogano ponendo la domanda che, di fronte a situazioni che non comprendiamo fino in fondo o che non pensiamo di riuscire ad affrontare, tutti noi ci poniamo: che cosa dobbiamo fare?

Nel testo si parla della folla, di esattori delle tasse e di soldati: categorie di persone che possono in tempi diversi – come nei nostri – essere facilmente sostituibili. A sorprendere, infatti, sono le risposte di Giovanni il Battista: non pentimenti più o meno plateali, non sacrifici, non aumenti di liturgie o digiuni; ma azioni umanissime che fanno parte della semplicità della vita. Gesti di solidarietà, di giustizia, di rifiuto di soprusi o violenze nei confronti dei più deboli.

Le risposte del Battista ci indicano la strada del riappropriarci ed immergerci totalmente nella nostra vita di ogni giorno, compiendo piccoli gesti che aiutano a far emergere il Regno che è in mezzo a noi, per poter essere battezzati non solo con l’acqua, ma anche con lo Spirito.

Donatella Mottin

Leave a Comment