In armonia…corrispondere all’amore

21
Giu

L’Orchestra Officina Armonica, composta da giovani musicisti diretti da Martina Pettenon e Davide Girolimetto ha magistralmente eseguito brani di Mendelssohn, Britten e Mozart e si è incrociata con le voci mature della Schola cantorum di Breganze, a dar voce a canti dal grande vigore evocativo della spiritualità di ogni tempo. Gli animi si sono elevati sulle note di brani significativi che hanno quasi narrato la profonda vicenda spirituale di Giovanna, custodita da Dio nel segno dell’incarnazione, attratta dall’amore nel segno di Maria. Le letture dai testi di Giovanna affidate a due giovani suore Orsoline sono risuonate in quella chiesa in cui lei pregava, incontrava il suo Signore, riceveva le ispirazioni che l’hanno portata a fondare una nuova famiglia religiosa che testimoniasse al mondo “la bontà infinita di Dio per le sue creature”.

Creare armonia è possibile, nella diversità di voci, suoni, strumenti, storie, parole. Questa la sensazione e il messaggio scrosciante di applausi che il concerto ha donato nei giorni della conclusione dei centenari di madre Giovanna.

Rispondi a Anonimo Annulla risposta