DIRITTURA D’ARRIVO

Dodici mesi. Sono tanti? Sono pochi? Di sicuro stanno volando!
Dodici mesi è la durata del Servizio Civile, esperienza che per me sta giungendo alla conclusione, ma sembra che sia cominciata solamente l’altro ieri. Il tempo è passato talmente in fretta che faccio fatica a rendermene conto. Credo sia un buon segno, vuol dire che mi sono trovato bene!
Guardandomi indietro posso dire che è stata un’avventura decisamente positiva. Positiva sotto molti aspetti: umani, relazionali, professionali… dopo un’esperienza del genere non si può non uscirne arricchiti!
Naturalmente ci sono stati  anche momenti meno sereni: every rose has its thorn (ogni rosa ha la sua spina), cantavano i Poison, però sono grato che ci siano stati perché tutto concorre alla propria maturazione che ci si era prefissata prima di cominciare.
Se potessi tornare indietro rifarei questa esperienza? Assolutamente sì, senza ombra di dubbio!
Purtroppo non si può tornare indietro, quindi non mi resta che consigliare vivamente a tutti i giovani tra i 18 e i 28 anni di valutare di dedicare un anno a questa magnifica opportunità che è il Servizio Civile (date un’occhiata al sito http://www.serviziocivile.gov.it/). Questo è un progetto analogo al mio: clicca qui
Io l’ho fatto e vi assicuro che c’è solo da guadagnarci!
Marco