AMICIZIE

Durante questi mesi di servizio civile nella Casa di Riposo “Villa Sant’Angela” ho potuto osservare una cosa molto bella: i rapporti di amicizia che nascono tra le ospiti.

Capita spesso alle nuove ospiti nei primi giorni che si trovano nella struttura di essere un po’ spaesate o addirittura a disagio non conoscendo ancora nessuno, come è normale che sia, ma ecco appunto che interviene la compagna di tavola o la vicina di poltrona che, notando la soggezione dell’ultima arrivata, la mette efficacemente e in poco tempo a proprio agio, magari elencando tutti i vantaggi di essere lì: “Qui si sta bene, non devi preoccuparti più di niente, non dobbiamo più spignattare, troviamo tutto pronto!” e così via… trasmettendo, tra l’altro, riconoscenza per tutto il personale.

Da lì in poi nasce un’amicizia che poi si espande con tutte le altre ospiti.

Se poi, come capita a volte, all’interno della struttura la nuova ospite vi trova qualcuna che conosce già, magari una compaesana che non vedeva da tempo, la festa è grande per la gioia di essersi ritrovate e di condividere insieme questa importante fase della vita.